Tuttifinanziamenti.it

FINANZIAMENTI ENASARCO

I finanziamenti Enasarco sono formule studiate appositamente dalla Fondazione Enasarco verso tutti i suoi iscritti. Tramite convenzioni con istituti di credito abilitati, eroga prestiti con cessione del quinto anche ai suoi pensionati, con le classiche modalità della cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Oltre ai finanziamenti come i prestiti personali, possiamo trovare anche i mutui Enasarco, finanziamenti dedicati agli immobili acquistabili dai suoi iscritti. - Tra i finanziamenti Enasarco, quali tipi di prestito è possibile ottenere? I finanziamenti Enasarco, come accennato, offrono agli iscritti alla Fondazione sia prestiti personali che prestiti con cessione del quinto, questi ultimi dedicati anche ai pensionati. Le modalità sono le medesime dei finanziamenti tradizionali, ma con agevolazione sul tasso e sulle condizioni, come accade per i prestiti concessi dalle aziende private ai suoi dipendenti. Per richiedere un finanziamento Enasarco è necessario compilare gli appositi moduli per la richiesta e attendere l'approvazione, ma generalmente, grazie all'elevato livello di garanzia offerto dalla cessione del quinto dello stipendio, i tempi di erogazione del finanziamento Enasarco sono velocissimi. In particolare, all'atto dell'erogazione di questo tipo di finanziamento, la società finanziaria convenzionata alla concessione del prestito, notificherà all'Enasarco la trattenuta da applicare al cedolino o allo stipendio pari alla rata da pagare. - Tra i finanziamenti Enasarco, i mutui a chi possono essere concessi? I mutui Enasarco sono destinati a tutti gli agenti di commercio, anche pensionati, purchè siano in possesso di requisiti basilari come la regolare iscrizione alla Fondazione Enasarco, che la richiesta di finanziamenti Enasarco in questo caso sia per l'acquisto o la costruzione di una prima casa, oppure di una seconda casa qualora il richiedente o il coniuge sia proprietario di una prima casa, che l'agente di commercio richieda la concessione di un finanziamento Enasarco come mutuo per la costruzione o acquisto, su terreno proprio, di locali da adibire ad attività commerciale, che il mutuo Enasarco venga concesso ai figli degli iscritti, purchè conviventi col genitore agente di commercio, il quale dovrà rilasciare impegno di garanzia sul mutuo del figlio. Anche le cooperative di agenti iscritti alla Fondazione possono richiedere finanziamenti Enasarco a titolo di mutui per alloggi destinati ai soci. - Quali sono le condizioni dei mutui e dei finanziamenti Enasarco? I mutui Enasarco sono finanziamenti con alcune condizioni da rispettare, come ad esempio la libertà di stabilire la durata delle operazioni tra mutuante e mutuatario, fermo il limite massimo di 15 anni nonchè il numero e la frequenza delle rate di rimborso. Inoltre, il mutuo agevolato Enasarco non è trasmissibile a terzi, considerando che gli eredi non fanno testo nell'essere ritenuti terzi. Qualora dovesse avvenire una cessione dell'immobile prima dell'estinzione del finanziamento, è necessario darne informazione sia alla Fondazione, sia all'istituto erogante, ancor prima della stipula del rogito. La Fondazione ha la facoltà di agire legalmente da sola oppure con l'istituto mutuante contro il titolare del finanziamento Enasarco per immobili concesso, allo scopo di recuperare ogni danno subito dalla mancanza della preventiva comunicazione di vendita dell'immobile, con l'eventuale trasmissione anche tacita di benefici dell'agevolazione, in capo all'acquirente. Per quanto riguarda invece i finanziamenti Enasarco intesi come prestiti, la cessione del quinto prevede oneri di estinzione anticipata pari all'1% sul residuo, una durata massima di 10 anni d'ammortamento e la scadenza bimestrale delle rate da versare.

Finanziamenti Enasarco aggiornato il 29 Agosto 2013

Vai alla home:Tutti Finanziamenti

finanziamenti enasarco